Guerra alla plastica

È iniziata una guerra per combattere l’inquinamento causato dalla plastica

La guerra alla plastica è iniziata e ha bisogno di te

Chiamiamo voi nonni, genitori, figli, impiegati, imprenditori, condomini, social influencer, bambine e bambini!

Arruolatevi: è il momento di combattere!

Innovative armi a vostra disposizione

Vi forniremo armi di protezione di massa,
armi compostabili,
armi prive di plastica monouso

Combatte ogni giorno, come se fosse il primo.

Sei pronto a cambiare?

Seguici

È arrivato il momento di dire basta alla plastica monouso e cambiare le nostre cattivi abitudini

Una campagna di sensibilizzazione per rendere i cittadini consapevoli di un problema grande quanto il mondo.

La Giornata Mondiale dell’Ambiente si celebra il 5 giugno dal 1972. Proprio negli anni ‘ 70 la plastica trovava le prime applicazioni di massa. A distanza di 50 anni è diventa un problema di dimensioni globali.

Entro il 2050 ci sarà più plastica che pesce nei mari.

Perché la plastica è un problema.

La plastica è un materiale straordinario perché leggero, economico e resistente. Queste caratteristiche positive sono state eccessivamente sfruttate. L’economicità del materiale plastico ha reso spropositato e insostenibile la produzione di  plastica monouso.  Così oggi siamo liberi di avvelenare il pianeta e le sue creature per pochi centesimi di euro.

Cosa possiamo fare.

Molti provano ad informarsi e informare; la comunità scientifica ad esempio ci segnala con sempre maggio vigore i rischi delle nostre cattivi abitudini. Anche la Comunità Europea si sta muovendo per bandire l’utilizzo della plastica monouso. È ora di fare la guerra alla plastica monouso chiedendo a tutti giovani, vecchi, uomini, donne, bambini e extraterrestri di combattere, innanzitutto contro le proprie cattive abitudini.

Bisogna utilizzare armi di salvaguardia di massa, riutilizzabili e riciclabili. Ad esempio, bisogna rinunciare a usare l’acqua in bottiglia di plastica,  bisogna provare a organizzare la propria festa di compleanno senza piatti e bicchieri di plastica monouso: il colore che danno a un giorno di festa diventa un dolore lungo 450 anni per l’ambiente.

È arrivato il momento di combattere!

Le armi di protezione di massa.

L’esercito di chi vuole fare la differenza sarà armato di acqua del rubinetto, bicchieri e bottiglie in vetro, cannucce in acciaio, rasoi di sicurezza, gasatori domestici. Innovative armi che ridurranno drasticamente l’abuso di plastica che si compie oggi; fino a quando la plastica monouso non verrà messa fuorilegge.

Oltre a condividi sui social, parlane con chi ti sta a fianco.

2018-06-05T00:15:32+00:00